Dieci sedute per superare un trauma

Scritto da | dicembre 04, 2014 | 10seduteper | Nessun commento

Un trauma è definibile come un evento fisico, psichico, relazionale o sociale tanto intenso in termini di gravità o durata da interrompere o impedire la normale e soddisfacente ripresa del normale vivere quotidiano.

Con parole semplici possiamo dire che ciò che prima dell’evento era normale, dopo non è più come prima, e questo crea troppo dolore o tali paure che non è possibile far finte di “niente”.

Traumi frequenti sono gli incidenti stradali o gli infortuni, la fine di relazioni importanti che avvengono in modo improvviso o senza motivi plausibili, sempre traumi possono essere l’essere colpiti in prima persona o anche per conoscenza, da malattie, lutti, aggressioni o furti in casa. Così come sempre più frequenti sono i traumi connessi a sconvolgimenti della vita sociale: la perdita del lavoro o il dover lasciare persone e luoghi cari per cause di forza maggiore.

Quando questi eventi di ripetono nel tempo o sentiamo che uno di questi ha “rotto” qualcosa dentro di noi, possono comparire paure e incubi, pensieri o ricordi ossessivi che di fatto ci impediscono la possibilità di tornare ad una vita normale. Cosa ancora più dura da superare è la sensazione che nessuno ci possa capire o che abbia il tempo da dedicarci, facendoci sprofondare nella vergogna, nella disperazione o impotenza.

Il percorso 10 sedute per attraverso il colloquio, l’uso di tecniche di esposizione graduale e tecniche di rievocazione corporea ed emotiva è finalizzato alla riabilitazione psicologica e sociale da eventi ritenuti dal paziente come non superati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.